CONTEMPORANEA
Arte e Artisti a Roma

Sezione Arte: SCULTURA

FRANCESCA CATALDI

Breve Nota Biografica

È nata a Napoli, dove si è diplomata all'Accademia di Belle Arti. Vive ed opera a Roma. ha tenuto la sua prima personale nel 1964 e successivamente numerose personali in Italia, documentando la sua attività strettamente pittorica. Nel 1979 la sua ricerca si è indirizzata verso l'utilizzazione dei materiali plastici: ferro, cellulosa, catrame, cemento, vetroresina, vetro, alla ricerca di una terza dimensione a lei più congeniale, ottenendo significativi risultati che si sono concretizzati nella realizzazione di importanti mostre personali e collettive in Italia e anche all'estero. E' docente presso L'Europaische Akademie Fur Bildende Kunst, Trier, in Germania ed è consulente per l'arte di RAI- International.

Cliccate sulle miniature per ingrandire le immagini.



Breve Nota Critica

La natura stimola la fantasia e rivive nelle forme primarie avvolte in volumi dalle superfici apparentemente ruvide, ma levigate al tatto, trasparenti come acqua immortalata nella solidità del tempo. Alchimie che coinvolgono la luce ei volumi, per far trionfare le trasparenze delle composizioni imprigionate nel vetro.
Creazioni che vanno oltre il semplice decorare, ma che indagano nell’inconscio per esorcizzare le paure e portare in superficie simbologie sconosciute o dimenticate. Una ricerca che coinvolge l’Occidente come l’Oriente.
Un "rito", quello della Cataldi, nel creare con la manualità icone di ricordi, che agli occhi dell’osservatore diventano concentrati di sensazioni, per poi essere archiviati e, volendo, dimenticati nel "cristallino" fluido vetroso.
E’ un’arte, questa, fatta di materiali poveri, raccolti e fermati nella loro decadenza, per rinascere a nuova gloria nell’essere conservati nella luce impalpabile delle trasparenze.

Torna all'indice